Perché ci siamo innamorati di un mezzo a quattro ruote?

Perché a noi piace viaggiare, ma ci piace anche sognare e realizzare i nostri sogni; come capita alla maggior parte dei viaggiatori! Ci piace fantasticare di avere una casa vicino al mare, vicino alla spiaggia e – voilà – col camper la raggiungiamo; e il giorno dopo vorremmo avere una casa in montagna, in mezzo al bosco, e – voilà! – col camper la raggiungiamo; e poi ancora una casa in riva al lago; e così via!

Tutti questi sogni li possiamo realizzare con il CAMPER!

La nostra prima scelta è stata un motorhome, un po’ vecchiotto, ma ci siamo innamorati ugualmente. E, come si fa con tutte le cose belle e preziose, abbiamo voluto dargli un nome che fosse anche rappresentativo.

Ciao, amici! Noi siamo SHEILA e DAVIDE!

Noi non siamo solo camperisti. In realtà a noi piace viaggiare in generale, giusto per conoscere il mondo e le diverse culture; perciò, necessariamente, ogni tanto viaggiamo anche in aereo ma, a volte, ci capita di vedere un panorama meraviglioso, magari vicino a un bello spiazzo, ed ecco che immediatamente ci viene da pensare:

“Se adesso fossimo qui col nostro camper, potremmo godere questo spettacolo in una maniera più completa e profonda!”

Il nome del nostro BLOG è: ERNESTO TRAVEL AND FOOD ed è qui che noi vogliamo descrivere con parole semplici ma precise le sensazioni e le emozioni che ci ha fatto provare la nostra “casa a 4 ruote” e i nostri commenti relativi alle degustazioni dei cibi e dei vini locali che abbiamo potuto provare nei vari posti in cui siamo stati in Italia e anche all’estero.

Spagna, Francia, Repubblica Ceca, Paesi Bassi, Austria, Germania, Ungheria, Slovenia, Irlanda, Irlanda del Nord, Scozia, e così via ….

Il nostro “Ernesto” ci ha permesso di vedere tramonti fantastici, spiagge spettacolari, ma la cosa più sorprendente è la possibilità di vedere tutte queste cose, in modo diretto, mentre si sta viaggiando, ma, ancor di più, quando ci si ferma per guardare, o per riposare, o per mangiare; mentre si prepara una grigliata con altri camperisti, in pratica con persone che hanno i nostri stessi interessi e obiettivi, sia pure con culture diverse; perché tutti noi vogliamo sentirci liberi! Liberi di sostare sopra una scogliera e, di notte, quando si dorme, sentire il vento che fa dondolare il nostro motorhome, come se ci trovassimo in una culla in mezzo alla natura!

Vorremmo anche sottolineare che tutte le esperienze che si fanno possono arricchire le persone e viaggiare serve a venire a contatto con culture diverse dalle nostre e tutte queste novità servono anche a farci superare i nostri problemi quotidiani che diventano più piccoli e sormontabili. Basta partire per un viaggio di poche ore ed ecco che dimentichi tutti i problemi contingenti e magari ti vai a rilassare presso delle terme naturali in mezzo al verde e ai boschi.

Noi abbiamo cominciato la nostra esperienza con un motorhome molto anzianotto, un Fiat Ducato dell’anno 85 giusto per le nostre prime esperienze da camperisti; ovviamente aveva un bel po’ di problemi, ma con un po’ di aggiustamenti di tipo artigianale e soprattutto grazie ai consigli dei nostri amici camperisti siamo riusciti a sistemare e a rattoppare quasi tutto. Ovviamente ce ne siamo innamorati, nonostante la sua veneranda età, perché comunque ha fatto bene il suo mestiere. Certo, era un po’ spartano: aveva un letto basculante e cigolante, un tavolo in coda fatto a ferro di cavallo; un bagno piuttosto piccolo; ma, ugualmente, quando riuscivamo a partire e a prendere il volo, era sempre e comunque una grande gioia! Ovviamente, un po’ alla volta, la voglia di viaggiare più spesso, più a lungo e con maggior sicurezza ci ha portato a sognare di avere un mezzo più moderno, più grande e più sicuro; e così, alla fine, siamo riusciti ad avere un’ Arca Super America 640 del 1998, con 2 letti matrimoniali e due singoli, dato che la nostra troupe è composta da: 2 adulti, due bambini e anche due grossi cani.

Il nostro obiettivo è quello di girare il mondo e lasciarci trasportare dal nostro istinto verso le avventure dentro la natura giusto per allontanarci dal solito tran-tran quotidiano e per provare quella sensazione straordinaria che ci dà il senso della libertà; ma anche la possibilità e la sensazione di poter realizzare i nostri sogni semplicemente con l’uso di questo mezzo meraviglioso che è il CAMPER!